Prostata ingrossata, l’obesità aumenta il rischio fino al 40% di ipertrofia benigna

Published 25/11/2019 in Medicina, Salute

Prostata ingrossata, l’obesità aumenta il rischio fino al 40% di ipertrofia benigna

Prostata ingrossata, l’obesità può aumentare fino al 40% il rischio di sviluppare l’ipertrofia prostatica benigna, una malattia che colpisce più di 6 milioni di italiani over 50. Ma ancora sottostimata, nonostante sia caratterizzata da sintomi evidenti: necessità di alzarsi più volte durante la notte per urinare, urgenza di vuotare la vescica in modo frequente anche durante il giorno con una sensazione di mancato svuotamento.

Print article

Leave a Reply

Please complete required fields