Intervista a fumetti a Cristina Portolano: «Con i miei disegni racconto le sfaccettature della sessualità»

Published 16/07/2019 in Libri

«Da piccola già disegnavo sui muri, sui fogli, dappertutto». Cristina Portolano è una delle autrici di quella che è stata definita “new wave” del fumetto italiano. Napoletana, classe 1986, ha esordito nel mondo delle graphic novel con Quasi signorina per Topipittori nel 2016 e ora alterna libri per bambini (come Io sono mare, per Canicola edizioni) a libri per adulti (come Non so chi sei per Rizzoli lizard), declinando i temi della sessualità, della crescita, delle questioni di genere in modi sempre nuovi e sempre diversi tra loro.

Print article

Leave a Reply

Please complete required fields