Emanuela Orlandi, trovati due nuovi ossari: perizie del Vaticano il 20 luglio

Published 16/07/2019 in Vaticano

Nuovo capitolo nella vicenda delle tombe vaticane in relazione al caso di Emanuela Orlandi, la giovane scomparsa 36 anni fa e della quale non si hanno più avuto notizie. Dopo l’apertura di due tombe, trovate vuote al Campo Santo Teutonico, sabato prossimo 20 luglio, verrà esaminato il contenuto di due ossari. Il fatto che nella cosiddetta Tomba dell’Angelo e nel sarcofago accanto non ci fosse nulla, non solo Emanuela ma neanche le due principesse che lì dovevano essere sepolte, ha spinto il Vaticano a proseguire le ricerche per capire se le due ristrutturazioni effettuate nel piccolo cimitero, in particolare quella tra gli anni Sessanta e Settanta, avevano cambiato la localizzazione delle salme delle due nobildonne.

Print article

Leave a Reply

Please complete required fields